EberhardGalati

Seh' ich dich im Strahlenmeer

Descrizione del progetto
Descrizione del progetto disponibile solo in francese:

"Dimentichiamo i nostri pregiudizi e le nostre opinioni religiose, politiche ed etniche e cerchiamo di essere umani, come un bambino ancora aperto e capace di imparare. E cerchiamo di non confrontare ciò che viene detto qui con un'opinione esistente o di un'altra opinione, ma andiamo avanti con la nostra intuizione, il nostro sentire e sentire per noi stessi se l'informazione è coerente - anche se alla fine può essere inquietante. Questa sera vi troverete di fronte a fatti scioccanti che sono stati deliberatamente e accuratamente filtrati dalla coscienza pubblica nei secoli passati. L'idea di una cospirazione di massa - una "mano nascosta", una "forza segreta" che condurrà la Svizzera al collasso definitivo, in modo che ogni persona premurosa possa stabilire una regola totalitaria senza Dio e farla rispettare spietatamente, deve essere presa seriamente in considerazione da ogni persona premurosa. Ci sono indicazioni di questo ovunque - anche nella seconda linea del nostro inno nazionale. I see you in the sea of rays: il codice di riconoscimento dei cospiratori svizzeri originari del 1291, successivamente livellato a 'Confederati svizzeri', ma di fatto membri di un gruppo oscuro chiamato 'Light'. Ad ogni messa a punto dell'inno, l'identificazione e il riferimento all'unione segreta della nostra élite politica è ulteriormente ritualizzato. Deve esserci una fine a tutto questo." 

La società di oggi è dominata da una profonda diffidenza nei confronti della politica, dei media, dei lobbisti invisibili e delle potenze straniere che vogliono minare il nostro sistema occidentale. Anche se i timori non sono del tutto infondati, la direzione in cui si sta sviluppando la nostra società è comunque inquietante, lontano dalla condivisione dei compiti, dalla fiducia e dalla cooperazione, verso l'isolamento, la lotta individuale e il sospetto. Un'espressione estrema di questi sviluppi sono le teorie della cospirazione, che oggi stanno vivendo una forte ripresa - dall'11 settembre alla bio-menzina all'adesione strisciante all'UE. Utilizzando una teoria della cospirazione autofilata, in parte sviluppata in anticipo e in parte sul palco, EberhardGalati vuole esplorare i meccanismi di formazione della cospirazione davanti e con il pubblico: ciò che inizialmente è fragile e tirato dentro dai capelli sembra improvvisamente plausibile se la catena di argomentazione e la forma di presentazione sono giuste. "Seh' ich dich im Strahlenmeer" è una serata di teatro musicale senza assoluta pretesa di verità. Gioca con i meccanismi della propaganda e del potere e allo stesso tempo guida verso la follia e la conoscenza di sé.

No items found.
No items found.