Livia Rita

Fuga Futura

Descrizione del progetto
Descrizione del progetto disponibile solo in francese:

Fuga Futura è un volo nel futuro in cui non devi arrenderti ad esso, ne diventi il creatore.

È un tentativo di unire energie e voci vivendo insieme le emozioni del passato e del presente.L'essere umano viene lentamente liberato dalla vita quotidiana fino al punto della sua creatura, le fantasie diventano realtà e i sogni vengono stimolati.Una visione comune per un futuro più coraggioso deve essere costruita per condurre ad un punto esclamativo furioso e irresistibile, una protesta euforica, un'energica partenza nel "Futura".

Livia Rita crea una visione più ampia intorno alla sua musica, con particolare attenzione alla performance dal vivo. Lo fa principalmente attraverso una forte identità visiva con costumi auto progettati, danza, arte dal vivo ed elementi dal teatro. Tutto questo insieme si traduce in un'esperienza quasi quadridimensionale; un videomusicale dal vivo, che può essere accentuato in modo diverso nei diversi contesti artistici e realizzato in dimensioni e formazioni variabili.

 

Livia Rita è una giovane cantante, designer, coreografa e performer con una grande dedizione all'arte e la volontà di ripensare il mondo. Cresciuta a Obertoggenburg, residente a Zurigo, con frequenti soggiorni a Londra (ad esempio per i suoi studi di teatro contemporaneo, Open Lab al Barbican), Livia Rita ha sperimentato con il suo primo lavoro REWILD molto in luoghi e formazioni diverse. Ora Livia Rita lancia il nuovo spettacolo 'Fuga Futura'. Questo spettacolo celebrerà la sua prima come Gesamtkunstwerk insieme all'omonimo album di debutto. Negli ultimi due anni, Livia Rita ha costruito una rete di ballerini chiamata "Gang of Witches" per lavorare il più possibile a livello locale. La più grande famiglia creativa e interdisciplinare di Livia Rita si chiama "Avantgardeners Collective". Livia Rita è stata assistita da Lindsay Kemp (drammaturga di Kate Bush e David Bowie, tra gli altri), dalla coreografa Lea Anderson e Valentina Ceschi (Brave New Worlds)nella sua ricerca di materiali e nello sviluppo della sua combinazione di forme d'arte.

No items found.
No items found.