Rebekka Bangerter

Der Tag bevor ich vom Pferd fiel - oder all die Dinge an die sich jeder erinnert, auch wenn sie nur jeder Zweite erlebt hat.

Descrizione del progetto
Descrizione del progetto disponibile solo in francese:

«Der Tag bevor ich vom Pferd fiel – oder all die Dinge, an die sich jeder erinnert, auch wenn sie nur jeder Zweite erlebt hat»

è un'opera audio con elementi di teatro d'oggetti, tra mostra immaginaria e performance interattiva,basata sui motivi di Jorge Louis Borges. Partendo dall'idea travolgente e affascinante di una memoria assoluta, navighiamo nello spazio folle eco dei ricordi e vaganti tra rapimento poetico e concretezza politica nei nostri neuroni e sinapsi. Aaaaaaaaaaaa!

I ricordi ci rendono umani e creano comunità. Ma cosa significa oggi la possibilità di registrare quasi ininterrottamente ciascuno dei nostri passi? Perche' abbiamo cosi' tanta paura di dimenticare? E chi determina ciò che viene ricordato? Ci avviciniamo alla logica di Internet e alla complessità delle nostre convoluzioni cerebrali con magico realismo e immaginazione soggettiva. Emerge uno spazio commemorativo collettivo in cui si scontrano Black Mirror, Borges, viaggi immaginari e ricerche sul cervello. Un viaggio nel tempo attraverso il passato, in cui lo spettatore stesso diventa protagonista con i suoi ricordi e le sue idee. Una chiamata all'autoautorizzazione tramite i nostri ricordi!

 

Rebekka Bangerter ha studiato regia teatrale allo ZHdK, performance e teatro d'oggetti a BuenosAires, storia e letteratura tedesca. Si esibisce, mette in scena, scrive e progetta spazi di ogni tipo ed è interessata a tutto ciò che si muove in assenza in una società di eccessi permanenti. Il team, composto da StephanieMüller, Dominic Röthlisberger, Deborah De Lorenzo e Andreas Wirz, si sono conosciuti alla ZHdK e hanno già lavorato insieme in diversi contesti.

No items found.
No items found.